Il Centro CABA si rivolge a bambini e adolescenti che i Servizi del Territorio inviano per problematiche legate a:

Contesto familiare e/o sociale

Difficoltà cognitive

Problematiche comportamentali e/o emotivo-relazionali

Spesso le difficoltà presentate dai minori non coinvolgono un’unica sfera critica. Per questo motivo l’intervento educativo proposto è individualizzato e prevede la stesura di un P.E.I. (piano educativo individualizzato), redatto dall’equipe del Centro attraverso un lavoro di rete con i servizi invianti, dopo un tempo congruo di osservazione del minore.
L’equipe del Centro è costituita da educatori adeguatamente formati coordinati dalla psicologa Dottoressa Francesca Mira e che si avvale anche della consulenza di altre figure specialistiche (neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta, pedagogista).

Il Centro propone a bambini e adolescenti, in un ambiente piacevole e ben strutturato, attività volte a:

  • Stimolare una maggiore consapevolezza emotiva attraverso le seguenti azioni: migliorando il riconoscimento dei diversi stati emotivi, l’accettazione e validazione di tutte le emozioni, l’identificazione delle “molle” situazionali per i diversi stati emotivi e lo sviluppo di modalità adeguate di espressione delle emozioni. Azioni:
    • Gruppi di psico-educazione secondo un approccio cognitivo-comportamentale, rivolti ai minori del centro.
  • Promuovere l’acquisizione di specifiche abilità sociali: migliorando la capacità di assumere il punto di vista dell’altro, l’abilità di problem solving per la risoluzione della conflittualità tra pari e con gli adulti, la capacità di negoziazione e l’attitudine a costruire nuove e positive relazioni. Azioni:
    • Gruppi di psico-educazione secondo un approccio cognitivo-comportamentale, rivolti ai minori del centro.
  • Riduzione e estinzione dei comportamenti problema. Azioni:
    • Interveti individualizzati attraverso una metodologia cognitivo-comportamentale
  • Potenziare le abilità cognitive e sostenere gli apprendimenti scolastici. Azioni:
      • Affiancamento nello studio
      • Training di potenziamento e/o mantenimento cognitivo

    Questa linea di intervento è strettamente coordinata con la scuola che il bambino o l’adolescente frequenta.

  • Sviluppare le autonomie personali, domestiche e sociali. Azioni:
    • Sviluppo e/o mantenimento delle capacità di cura e igiene del proprio corpo e del proprio ambiente di vita e la gestione di sé in relazione al tempo, nei diversi momenti della giornata
    • Laboratori delle autonomie nei quali si proporranno attività specifiche volte allo sviluppo delle capacità di comunicazione: saper chiedere, saper dare i propri dati anagrafici
    • Orientamento: lettura delle indicazioni stradali, individuazione di punti di riferimento, riconoscimento delle fermate di autobus
    • Uso del denaro
    • Utilizzo dei negozi: capacità di riconoscimento, di individuazione dei prodotti e stesura di una lista
    • Utilizzo di uffici pubblici: semplici operazioni postali
    • Utilizzo di locali pubblici: bar, ristoranti, cinema
    • Progettazione e realizzazione di uscite nel territorio
  • Acquisire nuove competenze e ampliare i propri interessi, offrendo la possibilità di sperimentarsi come capaci ed efficaci. Proponendo le attività in contesti di gruppo si vuole creare le condizioni per soddisfare un bisogno fondamentale, quello di appartenenza (fare parte di un gruppo, cooperare, partecipare, costruire relazioni interpersonali positive e soddisfacenti). Azioni:
    • Attività sportiva: nuoto, calcio, basket, attività assistita con i cavalli ed escursionismo
    • Laboratori di pittura, teatro, fotografia, cinematografia, radiofonia e orticoltura
  • Sostenere e guidare, ove è possibile, i genitori dei minori, nell’esercizio delle loro funzioni educative. Azioni:
    • Sostegno alla genitorialità e parent training in un’ottica cognitivo-comportamentale

Tutte le attività del servizio vengono programmate, condotte e monitorate. Per ogni minore del centro viene stilata una programmazione individualizzata delle attività svolte con una valutazione periodica del percorso del minore rispetto al raggiungimento dei suoi obiettivi. Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 12:30 alle ore 18:30. Gli operatori, ove necessario, provvedono al trasporto dei minori dalla scuola al Centro e dal Centro alla loro abitazione. Gli ospiti del Centro avranno la possibilità di consumare il pranzo e la merenda all’interno della nostra mensa.